top of page
IMG_5941.jpeg

BUON COMPLEANNO SIMONE


Simone Marchetti Cavalieri Garage

E sono 30! Oggi è il compleanno del nostro ideatore e founder Simone Marchetti, che raggiunge un traguardo importante spegnendo Trenta candeline. Tutto lo staff di Cavalieri Garage & Co. augura un Buon Compleanno alla persona dietro le quinte, alla vera mente dei nostri progetti legati al motorsport e all'automotive.

E non finisce qui, per l'occasione abbiamo preparato una piccola rassegna di 17 (non a caso) punti chiave in grado di rendere giustizia alla carriera imprenditoriale e sportiva del nostro founder.


la prima volta A BORDO pista

A soli tre anni il primo ingresso in autodromo e il primo contatto con la passione di una vita. Più precisamente in occasione della gara al Mugello dell'International Touring Car Championship 1996 vinta dall'Alfa Romeo 155 V6 TI di Nicola Larini.


ITC 1996 Mugello

IL DEBUTTO AL VOLANTE

Tre anni dopo, nel 1999, un'altra bellissima prima volta. Non da spettatore ma direttamente al volante del primo kart presso il Kartodromo Rastellino, a qualche chilometro da Modena. A sei anni appena compiuti i primi metri anche all'interno della leggendaria Mondialpista di Parma, che sarà teatro della prima gara, in categoria 50cc, di Simone nel Settembre di quell'anno.


Simone Marchetti Kart

Simone Marchetti Kart

LA VITTORIA ALL'ITALIANO 100 JUNIOR ACSI 2007

Nel 2007 tutto sembra funzionare al meglio, dopo un 2006 amaro ed un titolo perso all'ultima gara per noie meccaniche del kart Birel. Il kart nuovo è della PCR, appena rinata dopo anni di crisi, che risulta perfetto per tutta la stagione sia nella 100 Junior ACSI che nelle gare dell'Open Masters. La vittoria non è affatto facile, ma arriva. Completando l'annata di successi di PCR dopo l'europeo KZ2 conquistato da Thomas Knopper.


Simone Marchetti Kart

LA VITTORIA NELLA CHAMPIONS CUP A PARMA

Mettere il sigillo su una gara svolta sulla Mondialpista di Parma, era il sogno di tutti i kartisti. Quello di Simone arriva alla Champions Cup del 2008, in una finale corsa con grandissima superiorità di guida e tecnica. Qui disponibile l'onboard:



IL DEBUTTO IN MONOPOSTO

Il momento tanto atteso arriva in una freddissima mattina di Dicembre del 2008. Simone scende in pista con una Formula Azzurra del team MG Motorsport presso il circuito di Varano de' Melegari. Il test è un premio ricevuto per aver ottenuto un podio nella Bridgestone Cup dello stesso anno, prestigiosa gara di kart.


Simone Marchetti Formula Azzurra

LA POLE POSITION A MONZA IN F.AZZURRA

Complice il meteo che peggiora nelle ultime fasi della qualifica, la pole position al debutto in una gara in monoposto è un dato di fatto, che vale doppio se ottenuta nel tempio della velocità di Monza.


Simone Marchetti Formula Azzurra Monza Pole Position

LA TRASFERTA INGLESE E QUEL GIRO A SNETTERTON

Nel 2009 agli impegni in Italia viene affiancata la partecipazione al campionato di Formula Renault organizzato dalla BARC, in Inghilterra. Ciò permette a Simone di fare esperienza sui tracciati inglesi alla guida della monoposto motorizzata dai propulsori firmati Renault Sport. A Snetterton, in qualifica, uno dei giri più belli della sua carriera da pilota.


Simone Marchetti Formula Renault


IL TEST IN Formula 3 CON I GRANDI NOMI

Nell'estate del 2009 si svolgono i test collettivi dell'italiano F3 al Mugello. Per l'occasione anche piloti con meno esperienza vengono messi in pista con le Dallara F308 protagoniste del campionato. Negli stessi giorni, anche alcuni team partecipanti alla F3 Euro Series di quell'anno sfruttano l'occasione per testare le loro vetture ed i loro piloti ufficiali. Simone, impegnato nel test con il team LineRace, ha così modo di condividere la pista con grandi nomi dell'automobilismo degli anni seguenti. Al test partecipano infatti, fra gli altri: Jules Bianchi, Valtteri Bottas, Esteban Gutiérrez, Adrien Tambay, Stefano Coletti, Tom Dillmann, Christian Vietoris, Sam Bird, Marco Wittmann, Alexander Sims, César Ramos, Roberto Merhi, Brendon Hartley, Mirko Bortolotti, Renger Van Der Zande, Robert Wickens, Nick Tandy ed Edoardo Mortara.


Simone Marchetti Formula 3

IL RITORNO AL VOLANTE

Dopo un 2010 di convalescenza dovuta all'incidente avvenuto ad Imola, Simone ritorna in pista nel 2011 a bordo di varie monoposto tra cui Formula Renault e Formula 2000, presso gli autodromi di Varano de' Melegari e Imola. Negli anni seguenti non mancheranno le occasioni per rivederlo al volante delle monoposto di F2000, F. Renault ed F3 più significative degli anni '00 e '10.


Simone Marchetti Formula Renault

Simone Marchetti Formula 3

NOVEMBRE 2014: I PRIMI PASSI DI RACENETWORK

Nel 2014 vide la luce quella che fu una primissima forma del progetto RaceNetwork. Muovendo i primi passi come piccolo servizio di hosting dedicato al simracing, RaceNetwork diventa una vera e propria startup nel giro di un anno, per poi entrare nel mercato dei simulatori di guida professionali tra la fine del 2016 e l'inizio del 2017.

Gli avvenimenti di questo periodo sono fondamentali per la carriera imprenditoriale di Simone, il più importante dei quali è sicuramente l'inizio del rapporto con Dallara. Oggi RaceNetwork rappresenta un punto di riferimento nelle tecnologie simulative legate al motorsport ed è un brand integrato nella sezione consulenziale di Cavalieri Garage & Co.


RaceNetwork GPVWC

RaceNetwork

IL GRUPPO SMARTBIT

La carriera imprenditoriale di Simone prende forme diverse nel 2018, quando a fronte di vari progetti in corso nasce la necessità di creare una realtà in grado di coordinarli. Viene così fondata a Luglio di quell'anno la holding "SM Digital Solutions", poi rebrandizzata "SmartBit" a Gennaio 2021. Il gruppo si occupa di motorsport, automotive, marketing e cultura imprenditoriale con i brand di sua proprietà: RaceNetwork e Netmind Social Agency. Negli anni il network di SmartBit ha dato vita al progetto Openminded, una community di imprenditori e professionisti con obiettivi comuni. Da segnalare inoltre che, nella seconda metà del 2020, viene fondata anche la no-profit Data Mining For Health, progetto che si occupa di supporto e beneficenza alle comunità in difficoltà tramite il calcolo distribuito con l'impego di hardware di alto profilo.


SmartBit Simone Marchetti

L'EXIT-LAMPO DI RACENETWORK TV

Tra il 2017 ed il 2018, Simone lavora insieme ai suoi collaboratori alla piattaforma RaceNetwork TV, in grado di offrire agli appassionati di motorsport contenuti live e on-demand in modo organizzato. Nato come progetto satellite di RaceNetwork stessa, viene presto in contatto con i vertici di Motorsport Network, che decidono di includere parte delle risorse impiegate alla creazione di Motorsport.tv, evoluzione del canale televisivo di loro proprietà. A fine 2019, quindi, l'accordo seguito dalla exit ufficiale.


RaceNetwork TV

Motorsport.tv

ALPHATAURI E LA FAMIGLIA REDBULL

Ad inizio 2019 i primi contatti con RedBull Italia fanno avvicinare Simone e RaceNetwork a vari ambiti, fra i quali la Scuderia Toro Rosso di Faenza, che avrebbe cambiato nome ed identità in AlphaTauri per la stagione 2020. Nel GP d'Italia di quell'anno la storica vittoria di Pierre Gasly al volante della AT01.


Monza 2020 AlphaTauri Gasly Cavalieri Garage

FIA MOTORSPORT GAMES

Nel 2019 si svolge a Vallelunga la prima edizione dei FIA Motorsport Games. Fra le varie specialità incluse, la Digital Cup ha visto RaceNetwork impegnata in parte dell'organizzazione e gestione dell'evento.


FIA Motorsport Games 2019 Vallelunga Digital Cup

MIRAGE MOTORS

Dal 2018, Simone lavora allo sviluppo di un modello one-off che vede la luce nel 2020: la Mirage Motors Modena M01. Progetto che ha visto l'impiego di materiali eco-sostenibili per la realizzazione della scocca e che ha puntato il focus sull'ottimizzazione del motore all'impiego di biocarburanti. Nel 2022 la M01 è stata utilizzata dal centro aerospaziale tedesco DLR come base per lo sviluppo del prototipo a zero emissioni ZEDU-1.


Simone Marchetti Mirage Motors Modena

ZEDU-1 DLR Mirage Motors Cavalieri Garage

GES FERRARI: F1-75 e 499P

La collaborazione con la Gestione Sportiva della Scuderia Ferrari e RaceNetwork inizia a fine 2020. Il nuovo simulatore Dynisma DMG-1 scelto da Maranello è il più avanzato al mondo e sarà fondamentale nella progettazione della monoposto F1-75 del 2022, che torna al successo nel GP del Bahrain dopo un digiuno di 45 GP, e della Hypercar 499P, che ritorna alla 24H di Le Mans nel 2023 vincendo al debutto dopo 40 anni di assenza. RaceNetwork ha fatto parte del gruppo di lavoro responsabile di questi successi.


Dynisma DMG-1 RaceNetwork Scuderia Ferrari

GP Bahrain 2022 Scuderia Ferrari RaceNetwork Dynisma

24 ore Le Mans 2023 Ferrari RaceNetwork Dynisma

LO SPEECH ALLO STARTUPDAY 2023

Simone partecipa come speaker allo sTARTUp Day del 2023, svoltosi a Tartu in Estonia, raccontando la sua esperienza come startupper ed imprenditore e con la residenza digitale estone ottenuta a fine 2021.


Simone Marchetti Startup Day 2023

...CAVALIERI GARAGE ED IL FUTURO

Augurando di nuovo un Buon 30° Compleanno al nostro founder, ci auguriamo che il futuro del nostro progetto, che trova le sue radici anche nelle esperienze di Simone, possa essere altrettanto ricco di traguardi legati alle nostre passioni ed ai nostri settori di competenza.



© Cavalieri Garage & Co.

Comments


bottom of page